rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Bypass Boccetta aperto il 25 luglio, ultimo step dei lavori sul Ritiro: come cambia la viabilità

La decisione dopo l'incontro in Prefettura di questa mattina. Cosa c'è da sapere

Il Consorzio Autostrade ha annunciato che il prossimo 25 luglio verrà aperto il bypass Boccetta. Uno step fondamentale per poter completare la ricostruzione del viadotto Ritiro. Nessun rinvio a settembre quindi, così come si era ipotizzato inizialmente per evitare ulteriori problemi alla viabilità. Dell'argomento si è discusso questa mattina in Prefettura. Palazzo del Governo ha richiesto al Consorzio Autostrade di implementare la sicurezza stradale, valutando la possibilità di stipulare apposita convenzione con i vigili del fuoco per installare dei presidi fissi dei Vigili del Fuoco lungo il tratto autostradale interessato.

Inoltre, il Consorzio è stato sensibilizzato ad assicurare ogni utile iniziativa per facilitare il  passaggio di eventuali mezzi di soccorso per il loro immediato intervento al verificarsi di un incidente o altra peculiare sopravvenienza, considerata anche l’incidenza di un probabile aumento del flusso veicolare dovuto ad un incremento della affluenza di turisti e vacanzieri. 

La nuova viabilità

Con l'ultima fase dei lavori, come detto, chiuderà infatti lo svincolo di Giostra per i veicoli provenienti da Palermo e sarà necessario percorrere il tratto a doppio senso di circolazione tramite il bypass Baglio. Nello stesso momento sarà realizzato un altro bypass a Boccetta che permetterà l'uscita dalla tangenziale. Per le auto in entrata a Giostra e diretti verso sud sarà obbligatoria l'uscita a Boccetta. Non sono previste modifiche al percorso in direzione Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bypass Boccetta aperto il 25 luglio, ultimo step dei lavori sul Ritiro: come cambia la viabilità

MessinaToday è in caricamento