menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova via Don Blasco, proseguono le demolizioni delle baracche

I manufatti di Fondo Saccà sono stati abbattuti per far posto alla nuova arteria in via di realizzazione. Mondello soddisfatto dei risultati ottenuti

Ruspe in azione questa mattina a Fondo Saccà. In merito ai lavori della nuova via Don Blasco sono state demolite alcune baracche ormai abbandonate, l'intervento è stato necessario per liberare la zona e consentire la prosecuzione del cantiere della nuova arteria.

Al contempo un'altra parte di territorio è stata liberata dopo decenni di degrado e abbandono. Sulla nuova infrastruttura che toglierà di fatto i mezzi pesanti dal centro cittadino, e sul risanamento, l'amministrazione De Luca punta forte. Ma il vero passo in avanti in tal senso si avrà solo con la legge speciale che il governo dovrà emanare per eliminare finalmente tutte le baraccopoli della città. Uno step fondamentale che si potrebbe ottenere già il prossimo autunno.

Intanto, il vicesindaco Salvatore Mondello esprime "grande soddisfazione per le attività che si stanno svolgendo e ringrazia l’impresa appaltatrice e la direzione lavori, ma soprattutto la Messinaservizi Bene Comune per l’incessante attività svolta, non sempre compresa, soprattutto in merito a comportamenti incivili che determinano incresciose situazioni di degrado".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Fiumara d’Arte”, 230 progetti per i belvedere dell’anima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento