rotate-mobile
Centrodestra

Il Primo maggio di Schifani: "Il lavoro è la principale leva di inclusione sociale"

Il presidente della Regione e del Consiglio nazionale di Forza Italia ha sottolineato "le misure del governo nazionale volte a creare nuove opportunità: dal taglio al cuneo fiscale allo sviluppo del welfare aziendale, sino agli sgravi per le assunzioni"

"La giornata di oggi ci chiama a riflettere sulla complessità della questione occupazionale in Italia. Il lavoro è la principale leva di inclusione sociale, fulcro di coesione per la nostra collettività". Così il governatore della Sicilia e presidente del Consiglio nazionale di Forza Italia, Renato Schifani, in occasione del Primo maggio, festa dei lavoratori.

Decreto "Primo maggio", bonus da 100 euro in arrivo a gennaio 2025 e sgravi per chi assume donne e giovani

"In questo anno e mezzo di governo - ha sottolineato Schifani - il centrodestra ha messo in campo misure importanti volte a creare nuove opportunità, dal taglio al cuneo fiscale allo sviluppo del welfare aziendale, sino agli sgravi per le assunzioni. Occorre proseguire in questa direzione, implementando ulteriormente l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. E affrontando con sempre maggiore attenzione il tema della prevenzione nell’ottica di una crescente sicurezza, che deve diventare un assunto culturale condiviso a tutti i livelli, affinché la piaga degli incidenti sul lavoro possa davvero essere sconfitta”.

Primo Maggio nel segno della mobilitazione, il messaggio di Cgil, Cisl e Uil Messina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Primo maggio di Schifani: "Il lavoro è la principale leva di inclusione sociale"

MessinaToday è in caricamento