menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni al marito della titolare della libreria Bonanzinga, in caserma aggredisce un poliziotto

Un uomo, di 30 anni circa, senza alcun motivo, ha provocato il caos nel tardo pomeriggio di ieri in via XXVII Luglio prima di essere fermato dagli agenti

Calci e pugni al marito della titolare della libreria Bonanzinga di via XXVII Luglio e una volta condotto in caserma dalla polizia ha aggredito un agente. Alle 19,30 di ieri un uomo sulla trentina ha provocato il panico. Per un'ora circa si aggirava nella zona e una volta entrato all'interno della libreria senza alcuna motivazione ma sostenendo di essere un avvocato ha ferito l'uomo venuto a dare manforte alla consorte prima di essere immobilizzato da due ragazzi. I poliziotti giunti sul posto lo hanno portato via ma negli uffici ha preso di mira un poliziotto aggredendolo. Il ferito, refertato all'ospedale Piemonte, ne avrà per sei giorni. L'aggressore è stato sottoposto, da quello che si è appreso, a trattamento sanitario obbligatorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Fiumara d’Arte”, 230 progetti per i belvedere dell’anima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento