rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Lipari

Lipari, Maria Grazia Cucinotta in prima fila per salvare l'ospedale

L'attrice messinese accanto ai 15mila eoliani per evitare la chiusura del nosocomio. L'appello a Musumeci

C'è anche Maria Grazia Cucinotta in prima linea per evitare la chiusura dell'ospedale di Lipari. L'attrice messinese ha lanciato un appello alla Regione affinché provveda a garantire un'adeguata assistenza sanitaria a chi risiede nell'arcipelago eoliano. Lo ha fatto tenendo in mano un eloquente striscione, affidando a Facebook il suo messaggio rivolto alle istituzioni.

"Condivido - ha detto l'attrice - con i 15.000 cittadini delle Isole Eolie l'esigenza di garantire il diritto alla salute e alla sacratalità della vita assicurando un adeguato Servizio sanitario e il buon funzionamento dell'ospedale di Lipari. Quindi caro Presidente Musumeci e caro Assessore alla salute Razza mi rivolgo a voi perché possiate assicurare insieme a tutte le forze politiche e governative il diritto alla salute di tutti i cittadini e di tutti i turisti del nostro meraviglioso arcipelago. Lasciare aperto un ospedale e non fornire personale specializzato e strumentazione necessaria è una mancaza di rispetto per la vita".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lipari, Maria Grazia Cucinotta in prima fila per salvare l'ospedale

MessinaToday è in caricamento