Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Lite prof-genitore, interviene Uil Scuola: "Fatto gravissimo, solidarietà ai docenti"

L'intervento del sindacato a 24 ore dal grave episodio accaduto all'istituto "Don Bosco"

Mentre proseguono le indagini della polizia e l'inchiesta interna avviata dall'istituto Nautico, c'è sconcerto dopo la lite avvenuta ieri al Don Bosco tra due professori e un genitore di uno studente. Un diverbio, poi degenerato, su cui ci sono tesi contrastanti. Il ragazzino ha infatti raccontato ai medici di essere stato picchiato dal docente, chiedendo poi l'intervento del padre.

Intanto, sulla vicenda interviene Uil Scuola, esprimendo vicinanza ai colleghi dell’Istituto Caio Duilio. “Quello che è successo è gravissimo - dichiara il segretario territoriale Salvatore Piccolo -. E’ inammissibile che i lavoratori della scuola debbano affrontare episodi simili. Non esistono giustificazioni per ciò che è successo ma, sicuramente, la causa è da ricercare anche nella scarsa considerazione e nel poco rispetto che la società riserva alla Scuola e al personale che vi lavora. Bisogna restituire la giusta dignità al ruolo del docente avendo come riferimento il concetto di comunità educante ribadito, più volte e con forza, dalla Nostra Organizzazione Sindacale. Ai docenti coinvolti in questo grave episodio, alla Dirigente Scolastica e a tutto il resto della comunità scolastica dell’Istituto Caio Duilio va tutta la nostra solidarietà e il nostro supporto. Situazioni del genere non devono più capitare", conclude Piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite prof-genitore, interviene Uil Scuola: "Fatto gravissimo, solidarietà ai docenti"
MessinaToday è in caricamento