Cronaca Sant'Agata di Militello

Tragedia in Croazia, il Comune di Sant'Agata Militello sospende gli spettacoli estivi

L'amministrazione e l'intera comunità manifesta così la propria vicinanza alla famiglia colpita dal lutto che segue ancora con apprensione la sorte dei due bambini

L’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello, insieme agli esponenti dei gruppi consiliari di maggioranza e minoranza, a seguito dei i tragici eventi accaduti nei giorni scorsi in Croazia, interpretando il sentimento di profondo sgomento della comunità tutta, già di recente duramente colpita da altri due eventi luttuosi, nonché il diffuso stato di forte apprensione per la salute dei due bambini santagatesi ancora ricoverati a Spalato, ha ritenuto opportuno sospendere l’intero programma delle manifestazioni estive ancora in calendario.

L’amministrazione ed il consiglio comunale tutto ribadiscono la propria vicinanza alle famiglie, nell’auspicio che lo stato di salute dei bambini possa rapidamente migliorare e consentire loro di far presto ritorno a casa.

“Intanto sembrano essere leggermente migliorate le condizioni due bambini, ai quali verranno tolti i dispositivi ai quali sono collegati per farli respirare da soli”. A dirlo stamattina il sindaco di Sant'Agata di Militello Bruno Mancuso, che era in barca in vacanza in Croazia con la sua famiglia, quella di Eugenio Vinci morto per intossicazione di monossido di carbonio, e un'altra coppia di amici, in tutto otto persone tutte originarie di Sant'Agata di Militello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in Croazia, il Comune di Sant'Agata Militello sospende gli spettacoli estivi

MessinaToday è in caricamento