rotate-mobile

VIDEO | Macchina per processare tamponi al Papardo, Firenze chiarisce: "Funziona perfettamente"

Il commissario per l'emergenza covid risponde alle dichiarazioni del sindaco che durante una diretta Facebook ha denunciato "operazioni non chiare" legate alle modalità di analisi dei molecolari

Una interrogazione parlamentare per comprendere le modalità di impiego della macchina per processare i tamponi in uso all'ospedale Papardo acquistata a gennaio dello scorso anno e rimasta ferma per due settimane in piena quarta ondata. Ad annunciare un dibattito in sedi istituzionali regionali sulla mancata messa a pieno regime dell'attrezzatura olandese costata circa un milione di euro è stato il sindaco Cateno De Luca che nel corso di una diretta facebook ha dichiarato "il fallimento" di un investimento importante mai compreso a pieno dal personale medico che lo ha in uso. "Ci risulta che i tamponi vengano processati in laboratori privati", aveva sottolineato De Luca. 

A smentire categoricamente la ricostruzione presentata dal primo cittadino è il commissario per l'emergenza covid Alberto Firenze. "La macchina è funzionante - ha spiegato a MessinaToday - Noi abbiamo riassegnato il personale perché la macchina del Papardo ha avuto un problema di contaminazione così come dichiarato dall'ospedale informalmente intorno al 20 dicembre. Quindi ci hanno chiesto 10 giorni di tempo per risistemare l'apparecchiatura. Nel momento in cui loro erano pronti noi abbiamo riassegnato il personale che non poteva stare la senza fare nulla ma era stato impiegato per rafforzare altri laboratori in provincia. Le Usca portano già i tamponi al Papardo per essere processati". 

Questione ben diversa però resta quella legata all'assegnazione ab origine del macchinario all'ospedale Papardo e non direttamente all'Asp che processa il maggior numero di tamponi molecolari e rapidi. "L’azienda con le sue risorse non può consentire lo svolgimento di questa attività", ha dichiarato lo stesso De Luca. La costosa attrezzatura avrebbe dovuto processare 4 mila tamponi al giorno rendendo Messina un punto di riferimento per la Sicilia orientale, "ma non è mai andato oltre i 700 tamponi al giorno", ha denunciato ancora De Luca. 

Video popolari

VIDEO | Macchina per processare tamponi al Papardo, Firenze chiarisce: "Funziona perfettamente"

MessinaToday è in caricamento