Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Maltempo, la zona tirrenica in ginocchio: si teme il peggio, famiglie evacuate

In diversi comuni sono tantissimi i disagi che si stanno verificando a causa delle violenti piogge che dalla notte si stanno abbattendo su tutta la provincia. Chiuse alcune strade e i cittadini invitati a rimanere a casa

Sono tantissimi i fronti su cui la protezione civile e i vigili del fuoco si trovano impegnati in questo momento per mettere in sicurezza il territorio. Nella zona tirrenica è la provincia di Barcellona Pozzo di Gotto a destare paura. Il nubifragio sta flagellando la zona mettendo a dura prova la tenuta dei torrenti che stanno esondando uno dopo l'altro riversando nelle strade detriti e fango. La statale dopo il ponte di Terme non è percorribile, così come la piazza di Sant'Antonio e le zone vicine al torrente Patrì totalmente invase dall'acqua. Sono già a lavoro i mezzi spala fango nelle zone ad alta densità abitativa. A causa delle condizioni meteo avverse è stato chiuso al traffico il ponte che collega Mazzarrà Sant'Andrea a Furnari. Una frana nella zona "pietre rosse" sulla sp 93 che collega Rodì Milici con Terme Vigliatore ha interrotto la circolazione e per raggiungere Terme è necessario passare lungo la via Gerone II.

VIDEO | Terme Vigliatore: la saia di contrada "Rosa" isola alcune abitazioni

A Furnari, intanto, il sindaco ha disposto il divieto di transito nei sottopassaggi ferroviarti in direzione "saiatine". La ss 113 è invesa da una importante massa d'acqua a causa del cedimento della saia Arancia. Le abbondanti precipitazioni hanno anche interessato la centrale di approvvigionamento idrico di contrada Lacco quindi potrebbero verificarsi dei disservizi all'erogazione dell'aqua. 

Nella notte a Novara di Sicilia sono state evacuate diverse famiglie a causa del livello di fango che ha invaso le strade del paesino rendendo impossibile il transito delle auto. Sempre in nottata una frana si è verificata fra Basicò e Campogrande impedendo il passaggio lungo la via di collegamento. Intanto a Barcellona è stato attivato il "Centro operativo comunale" per monitorare il territorio e coordinare il servizio di interventi della Protezione civile e delle forze dell'ordine nei punti più critici. A Terme Vigliatore si è verificata anche l'interruzione dell'energia elettrica. Anche nella zona della Piana di Milazzo allagate le strade.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, la zona tirrenica in ginocchio: si teme il peggio, famiglie evacuate

MessinaToday è in caricamento