menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terme Vigliatore

Terme Vigliatore

Maltempo, la zona tirrenica in ginocchio: si teme il peggio, famiglie evacuate

In diversi comuni sono tantissimi i disagi che si stanno verificando a causa delle violenti piogge che dalla notte si stanno abbattendo su tutta la provincia. Chiuse alcune strade e i cittadini invitati a rimanere a casa

Sono tantissimi i fronti su cui la protezione civile e i vigili del fuoco si trovano impegnati in questo momento per mettere in sicurezza il territorio. Nella zona tirrenica è la provincia di Barcellona Pozzo di Gotto a destare paura. Il nubifragio sta flagellando la zona mettendo a dura prova la tenuta dei torrenti che stanno esondando uno dopo l'altro riversando nelle strade detriti e fango. La statale dopo il ponte di Terme non è percorribile, così come la piazza di Sant'Antonio e le zone vicine al torrente Patrì totalmente invase dall'acqua. Sono già a lavoro i mezzi spala fango nelle zone ad alta densità abitativa. A causa delle condizioni meteo avverse è stato chiuso al traffico il ponte che collega Mazzarrà Sant'Andrea a Furnari. Una frana nella zona "pietre rosse" sulla sp 93 che collega Rodì Milici con Terme Vigliatore ha interrotto la circolazione e per raggiungere Terme è necessario passare lungo la via Gerone II.

VIDEO | Terme Vigliatore: la saia di contrada "Rosa" isola alcune abitazioni

A Furnari, intanto, il sindaco ha disposto il divieto di transito nei sottopassaggi ferroviarti in direzione "saiatine". La ss 113 è invesa da una importante massa d'acqua a causa del cedimento della saia Arancia. Le abbondanti precipitazioni hanno anche interessato la centrale di approvvigionamento idrico di contrada Lacco quindi potrebbero verificarsi dei disservizi all'erogazione dell'aqua. 

Nella notte a Novara di Sicilia sono state evacuate diverse famiglie a causa del livello di fango che ha invaso le strade del paesino rendendo impossibile il transito delle auto. Sempre in nottata una frana si è verificata fra Basicò e Campogrande impedendo il passaggio lungo la via di collegamento. Intanto a Barcellona è stato attivato il "Centro operativo comunale" per monitorare il territorio e coordinare il servizio di interventi della Protezione civile e delle forze dell'ordine nei punti più critici. A Terme Vigliatore si è verificata anche l'interruzione dell'energia elettrica. Anche nella zona della Piana di Milazzo allagate le strade.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento