Cronaca

Maltempo, ancora allerta a Messina e provincia: la decisione sulle scuole

Il bollettino della protezione civile per venerdì 10 febbraio. Ancora vento e mareggiate, ma fenomeni in attenuazione

Il maltempo proseguirà anche nelle prossime ore, ma è previsto un leggero miglioramento. Per domani, 10 febbraio, l'allerta su Messina e provincia passa ad arancione per parte della città e costa jonica e gialla per quanto riguarda la provincia tirrenica. Così come previsto dalla protezione civile, infatti, si verificheranno venti di burrasca e ancora mareggiate lungo le coste. Previste anche precipitazioni anche a carattere temporalesco insieme ad attività elettrica.

La decisione sulle scuole

L'attività scolastica a Messina città riprenderà regolarmente dopo lo stop deciso dai vari comuni per la giornata odierna. In provincia, invece, niente lezioni anche per venerdì 10 febbraio nei comuni jonici di Letojanni, S. Teresa di Riva, Furci Siculo, Nizza di Sicilia, Scaletta Zanclea e Roccalumera.

Il sindaco Basile: "Prestare massima attenzione"

A seguito del bollettino Soris del Dipartimento Regionale di Protezione Civile relativo alle previsioni meteo che interessano la città di Messina sino alle 24 di domani, venerdì 10 febbraio, il Sindaco Federico Basile rende noto che domani le scuole riprenderanno la regolare attività didattica. “Potrebbero verificarsi fenomeni localizzati e/o diffuse di esondazione lungo i corsi d’acqua; venti con raffiche di borrasca forte sui settori sud-orientali e mareggiate lungo le coste esposte con precipitazioni diffuse ed abbondanti”, indica l’Avviso. Pertanto, “si raccomanda alla cittadinanza di prestare sempre la massima attenzione”, aggiunge l’assessore alla Protezione civile Massimiliano Minutoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, ancora allerta a Messina e provincia: la decisione sulle scuole
MessinaToday è in caricamento