rotate-mobile

VIDEO E FOTO | Il maltempo non dà tregua, danni e nuova allerta gialla: nubifragio in provincia

Situazione più seria tra Milazzo e Barcellona. A Castanea caduto un palo dell'illuminazione. Chiuso un tratto dell'autostrada A20

Messina e provincia fanno i conti ancora una volta con il maltempo. Dal primo pomeriggio le condizioni meteo sono notevolmente peggiorate con pioggia e forte e vento, in particolar modo lungo la fascia tirrenica. A Barcellona Pozzo di Gotto i maggiori disagi, un nubifragio ha causato smottamenti e diverse strade sono state invase dal fango. Il Comune ha inviato le ruspe per liberare la carreggiata dai detriti, mentre il sindaco Pinuccio Calabrò invita la cittadinanza a non uscire di casa.

Disagi anche a Milazzo, Furnari e Mazzarrà Sant'Andrea con strade allagate e blackout."Un nubifragio di proporzioni notevoli – ha scritto sui social il sindaco di Milazzo Pippo Midili – si sta abbattendo su tutta la zona tirrenica. Invito i cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni e di evitare di mettersi in strada. La situazione del torrente mela e’ sotto controllo ma le strade risultano allagate per le enormi pioggie che stanno cadendo in città". Due strade provinciali, zona Tripi Fondachelli e Novara, interrotte per piccoli smottamenti. La Città Metropolotana sta intervenendo con mezzi meccanici. Per una frana è stata chiusa la strada provinciale 185 nei pressi di Novara di Sicilia, sul posto mezzi dell'Anas.

Anche in città disagi e danni. A Castanea è crollato un palo dell'illuminazione pubblica lungo la Provinciale, per fortuna non si sono registrate conseguenze. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco. Intanto, la protezione civile ha esteso l'allerta gialla anche per la giornata di domani 4 dicembre.

Intanto, la polizia stradale ha disposto la chiusura del tratto Barcellona-Falcone dell'autostrada A20 in entrambe le direzioni. Pericoli anche tra gli svincoli di Rometta e Milazzo, sono consigliati solo gli spostamenti inevitabili.

Eventi meteo avversi costa tirrenica, provincia di Messina 

L'aggiornamento della protezione civile 

Aggiornamento ore 18: 40 Si invitano gli abitanti delle zone interessate a prestare la massima attenzione e precauzione in vicinanza torrenti e ponti. 

Ad Oliveri pioggia intensa, si registra il crollo di parti di cornicione di una scuola. Sul posto Volontari di Protezione Civile;

Segnalata interruzione SP 82, dopo bivio per Acquaficara.

Terme Vigliatore il sottopassaggio è bloccato causa allagamento.

Si sono registrate forti piogge a Novara di Sicilia (220 mm in 3 ore), Tripi, Barcellona pozzo di Gotto (150 mm), Milazzo e Valle del Mela. Due strade provinciali, zona Tripi Fondachelli Fantina e Novara di Sicilia sono interdette al traffico per piccoli smottamenti. La Provincia Regionale sta intervenendo con proprio personale e mezzi movimento terra per ripristinare la viabilità stradale . 

Situazione critica a Milazzo e Barcellona per allagamenti case. 

La Struttura del DRPC Sicilia è stata attivata ed è in costante contatto con i sindaci delle località interessate. Vigili del Fuoco e Organizzazioni di Volontariato sono già sui luoghi per i primi interventi. 

L’autostrada A20 è interrotta tra gli svincoli di Falcone e Barcellona.

Video popolari

VIDEO E FOTO | Il maltempo non dà tregua, danni e nuova allerta gialla: nubifragio in provincia

MessinaToday è in caricamento