rotate-mobile
Cronaca Giardini-Naxos

Maltempo, frane e torrenti in piena nel Messinese: crolla una strada a Giardini Naxos

Gli effetti del temporale che dalla scorsa notte ha interessato capoluogo e provincia. Massima allerta nelle località tra Nebrodi e Peloritani dove si sono registrati danni. Osservati speciali i corsi d'acqua

Messinese nella morsa del maltempo. Il maltempo non ha risparmiato le località della provincia tra i Nebrodi e i peloritani, dove si sono registrati i primi disagi tra crolli e fiumi in piena. In particolare, a Giardini Naxos è letteralmente collossata una strada di collegamento con lo svincolo autostradale in zona Santa Venera. A Novara di Sicilia la pioggia torrenziale che per tutta la notte è caduta ha provocato un pericoloso innalzamento del livello dell'acqua dei torrenti. A Roccella Valdemone è crollato un muro in via Manganelli a ridosso ex Chiesa San Michele, muri a secco sbriciolati anche a Capo d'Orlando in diverse contrade. Intanto, continua a piovere a Sant'Angelo di Brolo, Capri Leone e Rocca, e Francavilla di Sicilia, anche se non si registrano al momento particolari criticità.

A Casalvecchio Siculo le precipitazioni intense hanno determinato la rottura di tubo di alimentazione dell'acqua alle frazioni di Mitta, Fadarechi e Pietrabianca. A Tripi, dove piove da ieri sera, il sindaco ha disposto in via precauzionale la chiusura delle scuole. Diluvia anche a Monforte San Giorgio e a Savoca, dove i torrenti iniziano a gonfiarsi, mentre pioggia e forte vento sferzano San Piero Patti.

Precipitazioni intense da diverse ore si registrano anche a Spadafora, Fiumedinisi, Roccafiorita e l'alta valle d'Agrò, a Moio Alcantara e a Librizzi. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, frane e torrenti in piena nel Messinese: crolla una strada a Giardini Naxos

MessinaToday è in caricamento