Cronaca

Picchia, insulta e minaccia di morte la moglie, arrestato

Ai domiciliari un 41enne già noto alle forze dell'ordine. L'intervento della polizia ha posto fine all'incubo vissuto dalla donna e dai figli

Ha insultato, picchiato e minacciato di morte la moglie, costringendola a vivere nel terrore insieme ai figli minori. Protagonista un 41enne messinese, già noto alle forze dell'ordine, adesso ristretto ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Ad emettere la misura cautelare il gip del tribunale di Messina.

L'uomo è stato fermato grazie all'intervento dei poliziotti delle Volanti che hanno avviato le indagini dopo i racconti della vittima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia, insulta e minaccia di morte la moglie, arrestato

MessinaToday è in caricamento