Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Barcellona, vanno ad arrestarlo per maltrattamenti in famiglia e scoprono che coltiva pure marijuana

I carabinieri sono andati per eseguire una condanna a un anno e 10 mesi e gli hanno trovato piante di cannabis. Denunciato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Condannato per maltrattamenti in famiglia e lesioni è stato arrestato e trasferito al carcere di Barcellona. Oggi nella città del Longano eseguendo un ordine di carcerazione emesso dall’ Ufficio Esecuzioni Penali della Procura di Barcellona i militari hanno bussato alla porta del 56enne C.A.  condannato alla pena definitiva di 1 anno e 10 mesi di reclusione, i reati sono stati commessi a Barcellona Pozzo di Gotto nel 2017.  

Nell’appartamento dell’uomo i carabinieri hanno rinvenuto quattro piante di cannabis indica alte 150 centimetri, tre grammi di marijuana, alcuni semi della medesima sostanza ed un grammo di cocaina. L‘uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcellona, vanno ad arrestarlo per maltrattamenti in famiglia e scoprono che coltiva pure marijuana

MessinaToday è in caricamento