rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Un grande evento al Museo per conoscere i piatti messinesi degni del marchio De.Co

Sabato 17 dicembre saranno rese note le specialità che riceveranno la Denominazioni comunali di origine. Previsti cooking show e degustazioni

Certe portate a tavola non stancano mai e quelle che saranno presentate sabato 17 dicembre al Museo Regionale Interdisciplinare di Messina ne sono un esempio lampante. Restituire il ricordo di un piatto simbolico mette in moto la cultura e la tradizione. Così far scattare la Denominazione comunale d?origine per alcune ricette alimenterà l?eccellenza. Il raggiungimento della De.Co. nascerà dal piano dei vertici di Palazzo Zanca di omaggiare la sapienza gastronomica del proprio comprensorio. Il 17 dicembre dalle ore 9:15 al MuMe, si diffonderanno tutti gli aspetti di questo lancio e si darà la possibilità di valutare la storia dei piatti scelti attraverso le testimonianze e le esperienze degli chef e le loro prove pratiche. Infatti, si terrà alle 10.45 al Circolo del Tennis e della Vela un Cooking Show (destinato ai giornalisti ed agli esperti) delle ricette selezionate per dimostrare che il loro valore non smette di stupire. Poi alle 13:15, ultimati i lavori al Museo, si procederà con una degustazione nuovamente al Circolo, introducendo dei laboratori che vengono associati ai vini Doc dei tre Consorzi di tutela, rappresentanti la provincia: Faro, Malvasia e Mamertino. A consigliare le varietà sarà la compagine della Scuola Europea di Sommelier. 

Il Comune ha pensato di avere come compagni di viaggio anche Sicindustria Delegazione di Messina, l?Università degli Studi e la Camera di Commercio. Il moderatore dell?incontro al Museo sarà il direttore del giornale online ?Cronache di Gusto? Fabrizio Carrera, media partner dell?evento.        

Ad offrire il proprio input saranno il Direttore del Museo Orazio Micali, il Sindaco di Messina Federico Basile con gli Assessori alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore e alle Attività Produttive Massimo Finocchiaro, il Presidente Sicindustria Messina - Pietro Franza al Rettore dell?Ateneo peloritano - Salvatore Cuzzocrea, il Presidente della Camera di Commercio di Messina - Ivo Blandina ed il Presidente del Circolo del Tennis e della Vela Antonio Barbera che farà da padrone di casa al momento delle degustazioni. Il ?padrone di casa del Municipio? invece manifesterà il suo amore per la cucina preparando un piatto sfizioso.

La manifestazione avrà luogo fino alle 17:30 al Circolo sportivo e si svilupperà con altre situazioni di gradimento verso le tipicità peloritane. Da sottolineare la parte dedicata ai dessert delle ore 16.  

L?Università ha deciso di coinvolgere gli studenti assegnando dei crediti formativi a chi parteciperà al dibattito. In uno dei tre moduli preventivati (?Vino: tra scienza e cultura?), ci saranno anche uno dei produttori della Doc Faro Antonino Bonfiglio e i Presidenti dei Consorzi delle altre due Doc peloritane, Mauro Pollastri - Malvasia delle Lipari e Flora Mondello Gaglio - Mamertino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un grande evento al Museo per conoscere i piatti messinesi degni del marchio De.Co

MessinaToday è in caricamento