Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Gazzi / Fondo Fucile

Finalmente vuote le baracche di Fondo Fucile: Mario Biondi canta e festeggia il traguardo

L'artista catanese si è esibito in un piccolo concerto improvvisato. Presente il prefetto Di Stani, l'amministrazione comunale e il parlamentare Matilde Siracusano

Un altro importante passo per il risanamento cittadino festeggiato con le note di Mario Biondi. Questo pomeriggio l'artista catanese si è esibito a Fondo Fucile in un concerto improvvisato davanti agli ultimi residenti di un quartiere finalmente libero e pronto per cambiare volto. Nessuno, infatti, abita più tra le baracche che costeggiano il viale Gazzi. E nei prossimi mesi le ruspe entreranno in azione.

Biondi è stato ancora una volta vicino ai messinesi. L'esibizione, a cui ha partecipato anche il prefetto Di Stani e l'amministrazione comunale, è iniziata con "Show me compassion", il pezzo dedicato proprio ai baraccati. 

“Questo pomeriggio sono stata a Fondo Fucile - ha scritto il deputato di Forza Italia Matilde Siracusano - ed ho assistito al piccolo concerto che il cantante Mario Biondi ha voluto regalare ai cittadini messinesi. Erano presenti anche il sindaco De Luca, il prefetto Di Stani, il presidente di Arisme Scurria La baraccopoli di quel quartiere è stata finalmente interamente sgomberata: nessuna famiglia della zona dormirà più sotto i tetti in eternit. Un segnale importante per tutta la comunità di Messina. Per tante persone inizierà una nuova vita, dignitosa, con una casa degna di questo nome e con una rinnovata speranza verso il futuro. L’opera di sbaraccamento andrà avanti nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Gli obiettivi sono zero baracche nella città dello Stretto, alloggi decorosi per tutti, e il definitivo risanamento delle zone più degradate della nostra realtà”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalmente vuote le baracche di Fondo Fucile: Mario Biondi canta e festeggia il traguardo

MessinaToday è in caricamento