Marittimo della Caronte sottoposto a tampone, costretto a sbarcare con tutto l'equipaggio al porto di Milazzo

E' componente della nave Laurana che collega la città del Capo con Eolie e Napoli, la società ha attivato tutte le procedure di sicurezza

Il porto di Milazzo

Marittimo costretto a sbarcare da febbricitante dalla nave Laurana della Caronte Tourist. E' componente
dell’equipaggio sulla linea Milazzo/Eolie/Napoli ed è stato sottoposto a tampone.  “A prescindere dall’esito degli accertamenti diagnostici - si legge in una nota diffusa dalla Compagnia - è immediatamente scattata la procedura stabilita fin dallo scorso marzo in
accordo con le normative d’emergenza del periodo, che prevede lo sbarco cautelativo di tutto l’equipaggio (anch’esso sottoposto agli accertamenti di rito), la sanificazione radicale della nave e la ripartenza, naturalmente autorizzata dalle Autorità marittime e sanitarie
competenti”. La compagnia di navigazione rassicura, dunque, la propria clientela: “La situazione è stata dunque fin da subito sotto controllo. La pronta reazione organizzativa dà il senso di un atteggiamento di grande e costante vigilanza e di rispetto delle regole che conferma
l’impegno di una navigazione in sicurezza che la società si è posto come obiettivo permanente a tutela di passeggeri ed equipaggi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento