Interruzione di energia elettrica a Torrerossa, martedì e mercoledì distribuzione dell'acqua ridotta

A essere interessata sarà la zona centro nord di Messina ma anche il resto del territorio perché l'Amam, al fine di garantire comunque l'erogazione su tutta la città, rimodulerà gli orari di erogazione

Una interruzione di energia elettrica a Piedimonte Etneo dove è ubicata la centrale "Torrerossa" dell'acquedotto di Fiumefreddo che comporterà la riduzione degli orari di erogazione idrica in città. La sospensione della luce all'acquedotto durerà circa otto ore per consentire ai tecnici di eseguire i lavori e la conseguente diminuzione della portata di acqua riguarderà  le zone centro e nord di Messina, per le giornate di martedì e mercoledì. Ma dall'azienda rissicurano che "per evitare lo svuotamento integrale dei serbatoi e ogni maggiore disagio in tutte le zone servite da Amam attraverso la rete idrica, sarà necessaria la rimodulazione oraria dell'erogazione d'acqua nelle zone del centro e a nord della città", scrivono in un comunicato. Per la stessa ragione, in funzione del lasso di tempo in cui l'impianto di Torrerossa resterà spento, potrebbero verificarsi ripercussioni anche sui tempi di distribuzione idrica nella giornata di mercoledì 18 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

Torna su
MessinaToday è in caricamento