Cronaca

Ambulanze senza medici a bordo, inverno caldo per le emergenze

I sindacati convocati dal direttore generale La Paglia che aveva ventilato un ripensamento sono rimasti delusi. Da dicembre solo 38 ore settimanali, non garantendo più tutti i turni nè le presenze nei pronto soccorsi. Così l'elenco dei comuni e i giorni con le “carenze”

L'Asp di Messina non fa macchina indietro sul provvedimento che impone a tutti i medici del 118, a partire dal primo dicembre, di svolgere esclusivamente 38 ore settimanali, osservare il fermo di 12 ore di riposo e di non più dare manforte nei pronto soccorsi degli ospedali.

La direttiva firmata dal direttore generale dell’Asp Paolo La Paglia e mandata a tutti i distretti sanitari ha scatenato da subito un vespaio di polemiche perchè, stante la carenza di personale specializzato, comporta l'impossibilità per i medici di coprire tutti i turni sulle ambulanze e mette in crisi i presidi di emergenza.

Oggi i sindacati erano stati convocati fiduciosi in un ripensamento o almeno in una rimodulazione come promesso dallo stesso la Paglia ma così non è stato. Il direttore generale ha ribadito che si rimane alle 168 ore mensili.

Sulla vicenda era stata dura la protesta dei sindaci. Il presidente dell’Unione dei Comuni delle Valli joniche dei peloritani e primo cittadino di Antillo, Davide Paratore, aveva organizzato un incontro con i sindaci del comprensorio a Sant'Alessio Siculo e alcuni medici del 118 per opporsi fermamente alla direttiva e chiedere l'intervento dell'assessore Razza. In quella sede è stato dato mandato di elaborare delle controproposte che evidentemente non sono andate a buon fine.

Secondo una analisi fatta dai sindacati le uniche ambulanze che non rimarranno scoperte, con personale a pieno regime - vale a dire senza ferie e malattie - sono quelle di Santa Teresa di Riva, Cesarò Scaletta, Messina Piemonte, Messina Papardo, Novara, Falcone, Patti, San Piero Patti, Brolo, Salina  e Sant'Agata di Militello. Per tutti gli altri saranno lacrime e sangue.

Ecco, nel grafico che segue, i giorni in cui rimarranno scoperte ambulanze e presidi territoriali di emergenza, comune per comune. AbZ= ambulanze, PTE = Punti territoriali di emergenza

Presidi-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanze senza medici a bordo, inverno caldo per le emergenze

MessinaToday è in caricamento