menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato dell'usato con Cd contraffatti e merce recuperata nelle discariche, sequestro dell'Annona

I vigili hanno proceduto allo sgombero e a requisire un consistente quantitativo di oggettistica varia. I prodotti ritenuti insalubri e igienicamente pericolosi, anche in relazione alla attuale emergenza pandemica, saranno smaltiti

Avevano improvvisato un mercato abusivo dell'usato a Maregrosso e gran parte della merce era stata recuperata dai rifiuti o nelle discariche. Se ne sono accorti i vigili urbani della squadra Annonaria che hanno proceduto allo sgombero e al sequestro di consistente quantitativo di oggettistica varia posta sotto sequestro.

La polizia specialistica ha provveduto anche a denunciar all'autorità gidiziaria in quanto tra la merce posta in vendita erano commercializzati illegalmente circa 140 Cd/DVD contraffarti. Grazie alla collaborazione di personale della società Messinaservizi gran parte della merce, trattandosi di prodotti usati insalubri e sporchi, perlopiù recuperati dai rifiuti o comunque da luoghi di discarica, sono stati immediatamente avviati allo smaltimento, così come peraltro disposto da una specifica determina predisposta dalla sezione Annona e fortemente voluta dal sindaco che prevede che detti prodotti (ossia vestiti e suppellettili usati nonché accessori e oggettistica vecchia) ritenuti insalubri e igienicamenti pericolosi, anche in relazione alla attuale emergenza pandemica, vengano immediatamente prelevata e avviata allo smaltimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento