Cronaca Merì

Meri, arrestato per ricettazione un venticinquenne: dovrà scontare 2 anni e 6 mesi

I carabinieri gli avevano trovato refurtiva nell'appartamento. Ieri la notifica definitiva della condanna per i fatti commessi nel 2015

Ricettazione in concorso. Con questa accusa i carabinieri di Merì hanno arrestato un ragazzo di 25 anni condannato a 2 anni e 6 mesi di pena definitiva per il reato commesso in concorso nell’ottobre 2015.

Il provvedimento definitivo è stato emesso dalla Procura presso il Tribunale Ordinario di Barcellona Pozzo di Gotto e scaturisce da fatti accertati dall’Arma di Merì.

In particolare, i militari all’esito di una perquisizione domiciliare, trovarono il giovane in possesso di ingente refurtiva (telefoni cellulari, tablet ed altri prodotti informatici di ultima generazione), motivo per il quale venne raggiunto successivamente da misura cautelare. 

Ieri, dopo la notifica definitiva del provvedimento definitivo, l'uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meri, arrestato per ricettazione un venticinquenne: dovrà scontare 2 anni e 6 mesi

MessinaToday è in caricamento