Cronaca Via Cesare Battisti, 111

Messina prega per l'Afghanistan: l'appuntamento della Comunità di Sant'Egidio

Chiedere la pace e l'attivazione di un corridoio umanitario. L'invito alla cittadinanza per mercoledì 18 agosto alle 19.30, presso la chiesa di San Giuseppe

La Comunità di Sant’Egidio esprime dolore e preoccupazione per la popolazione afghana gravemente esposta al pericolo per aver creduto nei valori della democrazia. Dopo aver chiesto, attraverso un documento firmato dal presidente nazionale Marco Impagliazzo e dai responsabili delle chiese protestanti, attenzione dell'Europa “per garantire un'adeguata protezione di quanti fuggono dall’Afghanistan”, e al Governo italiano di aprire un nuovo “corridoio umanitario” (dopo quelli avviati in Libano ed in Libia) – ribadendo la disponibilità di Sant’Egidio della tavola Valdese e della Federazione delle Chiese Evangeliche –, a Messina Sant’Egidio promuove una Preghiera per sostenere questo lavoro e chiedere la Pace in Afghanistan.

Abbiamo sentito in molti sgomento e apprensione per la gente, siamo tutti colpiti dalle terribili immagini che provengono dall’Afghanistan, pertanto la cittadinanza è invitata a partecipare alla Preghiera, mercoledì 18 agosto, alle 19.30, presso la chiesa di San Giuseppe, in via C. Battisti 111.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina prega per l'Afghanistan: l'appuntamento della Comunità di Sant'Egidio

MessinaToday è in caricamento