Cronaca

Messina prima come spesa dei fondi Pon Metro, De Luca regala le rose ai dipendenti

Il primato raggiunto dal Comune per il secondo anno. Il curioso omaggio floreale del sindaco ai funzionari del Palacultura

Prima il bastone adesso la carota, anzi i fiori. Dopo la tanto discussa irruzione nell'ufficio di un dirigente comunale, ripreso per i ritardi nelle pratiche relativi agli interventi sulle spiagge, il sindaco Cateno De Luca questa volta ha regalato le rose ai dipendenti. Un gesto per premiare i funzionari dopo i risultati ottenuti da Messina come capacità di spesa dei fondi Pon Metro.

Il primo cittadino, accompagnato dal vice Carlotta Previti, ha girato gli uffici del Palacultura, bussando ad ogni porta e donando l'omaggio floreale a tutti i dipendenti che hanno raggiunto l'obiettivo. "La città anche quest'anno è prima in questa speciale classifica anche quest'anno, devo dire grazie a chi ha lavorato giorno e notte. Avremo presto ulteriori soldi da spendere, sono stati rendicontanti 37 milioni di euro, meglio di ogni altra città italiana. A certificarlo è stata l'Agenzia di Coesione che fa parte del ministero. Oggi il Comune è un interlocutore affidabile per la spesa pubblica, nel 2018 eravamo ultimi in classifica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina prima come spesa dei fondi Pon Metro, De Luca regala le rose ai dipendenti

MessinaToday è in caricamento