Cronaca

"Ho la sindrome di Gitelman, non sono ancora vaccinato ma il sistema mi rifiuta": l'appello di un 43enne

Ha affidato a Messina Today la sua storia e le sue preoccupazioni: da 72 ore tenta di prenotare il siero anticovid come vulnerabile ma gli intoppi digitali non lo permettono. E al numero verde non sanno cosa rispondere

Quarantatre anni, messinese, affetto dalla sindrome di Gitelman: una malattia rara diagnosticata nel 2015. Ancora oggi non riesce a prenotare il vaccino come "estremamente vulnerabile" per i problemi al sistema che risulta con dati incompleti. Ha deciso di raccontare il rischio di poter contrarre il coronavirus senza essere protetto come lo sono invece altri che non hanno alcuna patologia. Ci ha rilasciato i documenti che attestano quanto descritto e intende mantenere per privacy il riserbo sul suo nome: "Prendo ogni giorno farmaci e integratori per compensare la mancanza di assimilazione di sali minerali. Se per un periodo sospendo la terapia insorgono parastesie fino ad arrivare alla paralisi dei muscoli.

Vaccini ai vulnerabili, sistema bloccato per i nati dal '41 al '46

Sono uno di quei 2000 - prosegue - che hanno mandato una mail all'indirizzo vaccini.fiera@asp.messina.it specificando la patologia, e tutti i dati richiesti. Nessuna notizia. Da 24 ore contestualmente ho provato a prenotare il vaccino tramite la piattaforma nazionale ma il sistema non riconosce il mio numero di tessera sanitaria come collegato a persona con patologia. Chiamo il numero verde, mi dicono che effettivamente il sistema sta avendo problemi, mi inseriscono in una sorta di lista d'attesa, ma mi fanno capire che non funziona - dichiara - riprovo, pensando a un aggiornamento del sistema ma niente, stesso discorso; provo a chiamare il numero verde regionale 800 45 87 87, mi dicono che effettivamente avrei diritto al vaccino ma non possono fare niente se il sistema non fa prenotare. Mi suggeriscono di andare in fiera a Messina con i documenti in mano e spiegare la problematica, purtroppo comune altre migliaia di persone".

In allegato i documenti dell'uomo che certificano la patologia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho la sindrome di Gitelman, non sono ancora vaccinato ma il sistema mi rifiuta": l'appello di un 43enne

MessinaToday è in caricamento