rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Meteo, in Sicilia l'autunno può attendere: ancora una settimana d'estate poi cambia tutto

Picchi oltre i 35°C, afa al mare e in città. I primi veri segnali di declino dell’estate mediterranea si faranno strada a partire da domenica e in modo assai più marcato nel corso della prossima settimana

L’autunno in Sicilia può ancora attendere. Secondo le previsioni di 3Bmeteo.com, per gran parte della settimana le condizioni meteorologiche mostreranno connotati tipici della stagione estiva: tra il 13 e il 16 settembre, in particolare, un nuovo e temporaneo rinforzo dell’anticiclone subtropicale rinnoverà tempo stabile, ampi spazi soleggiati inframezzati solo da qualche velatura di passaggio e temperature decisamente alle media del periodo. Sotto l’afflusso di correnti ancora piuttosto calde dal Nord Africa, richiamate da una circolazione depressionaria attiva tra le Isole britanniche e la Penisola iberica, le massime continueranno a varcare ripetutamente la soglia dei 35°C in pianura e lungo le coste non mitigate dalle brezze.

Ancora picchi oltre i 35°C, afa al mare e in città

Come preannunciato dai meteorologi di 3Bmeteo.com, il caldo tornerà ad intensificarsi tra mercoledì e venerdì, in concomitanza con un temporaneo rinforzo dei venti di Libeccio, Ostro e Scirocco. All’acme del caldo, le temperature massime si attesteranno generalmente nell’intorno dei 34-35 °C a Palermo, Catania e Siracusa, fino a 32-33 °C a Messina e tra 29 e 31 °C ad Agrigento. Come di sovente accade, le brezze – cariche di umidità – determineranno marcate variazioni termiche e igrometriche tra la linea di costa e l’immediato entroterra: prevarrà l’afa lungo i litorali e nei quartieri più densamente antropizzati delle grandi città, mentre nelle vallate del Nisseno e dell’Ennese e tra la Piana di Catania e l’alto Siracusano non sono da escludersi picchi di 36-37 °C. Il clima afoso non risparmierà nemmeno le ore serali e notturne, complici le minime quasi ovunque al di sopra dei 24-25 °C.

Poi gran caldo al capolinea?

I primi veri segnali di declino dell’anticiclone africano e dell’estate mediterranea si faranno strada a partire da domenica e in modo assai più marcato nel corso della prossima settimana. Secondo le proiezioni a medio e lungo termine di 3Bmeteo.com, proprio nel corso della terza decade di settembre i massimi dell’alta pressione tenderanno a migrare gradualmente verso l’Europa occidentale e parte della Scandinavia, lasciando spazio all’afflusso di correnti più fresche, umide e instabili dalle alte latitudini in direzione dei Balcani e del Sud Italia. Un pattern meteorologico che, in caso di sostanziali conferme, determinerebbe un deciso calo termico e l’avvio di una fase più dinamica anche per la Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, in Sicilia l'autunno può attendere: ancora una settimana d'estate poi cambia tutto

MessinaToday è in caricamento