Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Emergenza freddo, il Comune pensa ai clochard: più posti e servizio h24 alla Casa di Vincenzo

Nei prossimi giorni previsti un brusco calo delle temperatura. Palazzo Zanca ha già attivato il piano per dare ricovero ai senza tetto. Allertate associazioni e volontari. Previste unità mobili per chi rifiuta l'alloggio

Nei prossimi giorni è previsto un drastico calo delle temperature e il Comune pensa ai tanti clochard che non hanno un tetto in cui rifugiarsi. 

L’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore, d’intesa con l’assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, insieme all’esperto comunale, Antonio Rizzo, ha deciso di attivare il Piano comunale per l’emergenza freddo, rivolto alle persone senza fissa dimora. Tutte le associazioni coinvolte sono state già contattate e si sono rese disponibili a prestare i soccorsi e gli interventi necessari secondo il programma stabilito dal Piano per l’emergenza freddo.

Pertanto sono state ampliate le disponibilità dei posti del dormitorio comunale Casa Di Vincenzo, che rimarrà aperto h24 nei giorni di sabato 28 e domenica 29 dicembre e potrà accogliere in emergenza sino ad un massimo di 28 persone. Casa di Vincenzo costituirà inoltre un punto di raccolta per la distribuzione da parte di coperte da parte dei volontari. In base all’evolversi delle condizioni metereologiche sono previsti ulteriori interventi da parte dei volontari anche con l’ausilio di unità mobili e del Comune in favore di coloro che rifiutano l’offerta di riparo, mediante la distribuzione di pasti, bevande calde e coperte.

Il Piano emergenza freddo è ormai uno strumento collaudato tenuto conto dei continui contatti con le organizzazioni di volontariato con le quali vi è una condivisione di interventi e di iniziative in favore delle persone più fragili e bisognose.

È possibile infine segnalare situazioni emergenziali contattando telefonicamente il numero 3290697458 o la centrale operativa del Comune al numero 090 -771000 della Polizia municipale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo, il Comune pensa ai clochard: più posti e servizio h24 alla Casa di Vincenzo

MessinaToday è in caricamento