menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

3BMeteo, weekend con ciclone mediterraneo sulla Sicilia: sarà maltempo con pioggia e vento forte

Beltempo con le ore contate. Le aree più colpite sono quelle ioniche, con particolare riferimento al settore tra Messina e Catania. Allerta arancione in tutta la Sicilia

E' un venerdì che si è aperto all'insegna del tempo stabile e soleggiato su buona parte della Sicilia, peraltro con temperature diurne anche abbastanza gradevoli, persino fin sui 20 °C sul Palermitano e sul Messinese tirrenico. Le ultime ore tuttavia non devono ingannarci. E' infatti uno scenario meteorologico che avrà vita breve, destinato a mutare già nel corso della seconda parte del giorno, quando assisteremo ad una graduale intensificazione dei venti a partire dal Trapanese e dal versante tirrenico. La Protezione civile ha anche diramato l'allerta arancione in Sicilia per domani.

In arrivo forte scirocco, con piogge, temporali e grandine

“Proprio l'arrivo dello Scirocco rappresenterà l'avanguardia di una intensa perturbazione nord-africana che andrà poi a condizionare l'intero weekend in Sicilia, per la genesi di un vortice ciclonico che andrà a posizionarsi sul tratto di mare fra la Sardegna e la Tunisia.” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Vincenzo Insinga che spiega – “oltre al vento giungeranno nuvolosità diffusa, piogge e temporali, che nel corso della giornata di sabato, specie nella seconda parte del giorno, trasferendosi da ovest verso est, andranno ad interessare buona parte del territorio regionale.”

Le aree più colpite

“Stando alle nostre ultime elaborazioni, il transito di un vasto sistema temporalesco, come anticipato, tenderà a coinvolgere sostanzialmente tutta la regione” – avverte Insinga di 3bmeteo.com – “Le aree più colpite, ovvero quelle dove sono attesi i quantitativi di pioggia più elevati, sono quelle ioniche, con particolare riferimento al settore tra Messina e Catania, in quanto saranno le prime ad essere interessate dai fenomeni e le ultime ad essere abbandonate dalle precipitazioni; non esclusi nubifragi e locali grandinate.

Clicca qui per leggere l'allerta arancione, il bollettino della Protezione civile

Nella prima fase del peggioramento, comunque, i temporali non risparmieranno alcuna provincia, risalendo dallo Stretto di Sicilia verso le coste meridionali: piogge anche forti sono attese nel pomeriggio di sabato, soprattutto su Agrigentino, Nisseno, Ragusano ed entroterra palermitano , in rapido trasferimento verso Enna e Catania nel corso della serata. Durante il passaggio della perturbazione forti raffiche di vento, con velocità prossime e localmente superiori ai 60-70 km/h sulle città di Trapani e Palermo, nonché su diverse località della costa tirrenica del Messinese.”

meteo-2-13

La tendenza per domemica e lunedì

“Dopo la perturbazione di sabato, domenica giungeranno nuove precipitazioni; tra la serata e la notte e poi nel corso della giornata di lunedì, la rotazione dei venti dai quadranti settentrionali, per lo spostamento del ciclone mediterraneo verso lo Ionio, oltre ad apportare un sensibile abbassamento delle temperature su tutta l'Isola, rinnoverà generali condizioni di instabilità atmosferica; in questo caso, tuttavia, tenderanno a concentrarsi lungo il versante tirrenico e i rilievi esposti, mentre sul comparto centro-meridionale ci sarà spazio per ampie schiarite.” – conclude l’esperto di 3bmeteo.com.

articolo modificato alle 18.30 del 27 novembre 2020 // inserito allerta arancione per la Sicilia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento