rotate-mobile
Cronaca

Ancora sbarchi al porto di Messina, attesi 250 migranti: così i soccorsi

Le operazioni di accoglienza sono coordinate dalla Prefettura di Messina. Sul posto, oltre ai volontari della Protezione civile, c'è la polizia di Stato

Stanno sbarcando in queste ore, al porto di Messina, il primo gruppo di 250 migranti soccorsi in mare nelle ultime ore nell'ambito di diverse operazioni Sar. Un altro gruppo è atteso nelle prossime ore. Si tratta perlopiù di  egiziani, pakistani e siriani.

Le operazioni di accoglienza sono coordinate dalla Prefettura di Messina. Sul posto, oltre ai volontari della Protezione civile, c'è la polizia di Stato che, una volta eseguito lo sbarco, si occuperà delle procedure di identificazione. 

Il salvataggio di questa notte in più punti del Mediterraneo, reso complesso a causa dei barconi sovraccarichi di migranti e delle condizioni meteo marine sfavorevoli, si sta concludendo in queste ore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora sbarchi al porto di Messina, attesi 250 migranti: così i soccorsi

MessinaToday è in caricamento