rotate-mobile
Cronaca

Migranti, soccorsi 500 profughi a bordo di un peschereccio: 99 a Messina

Sono arrivati anche 16 minori stranieri non accompagnati, subito collocati a cura dei servizi sociali del Comune di Messina in strutture a loro dedicate, messe a disposizione dalla Prefettura

Operazione di ricerca e soccorso nella giornata di ieri in mare per un peschereccio con circa 500 migranti a bordo. I migranti salvati, sono stati distribuiti in diverse provincie della regione Sicilia, tra questi circa 99 migranti sono arrivati a Messina.

Con due distinte operazioni di trasbordo il primo gruppo di 56 migranti è arrivato sulla motovedetta CP 306 alle ore 18:30, mentre il secondo gruppo di migranti con 43 persone è arrivato con una motovedetta della Guardia di Finanza intorno alle ore 24. A tutti i migranti di nazionalità siriana, egiziana, bengalese, pakistana e palestinese, nell’immediatezza sono state fornite le coperte termiche ed è stato consegnato ad ognuno il kit vestiario.

Nel contingente dei 99 migranti sono arrivati anche 16 minori stranieri non accompagnati, i quali sono stati subito collocati a cura dei Servizi Sociali del Comune di Messina in strutture a loro dedicate, messe a disposizione dalla Prefettura. Tutte le attività sono state effettuate sotto il coordinamento dalla Prefettura di Messina e ad oggi sono ancora in corso le operazioni di foto-segnalamento e identificazione. Dalla prefettura si ringraziano tutti le componenti che "a vario titolo, con professionalità, senso del dovere e grande umanità, hanno prestato la loro attività, nonostante le condizioni meteo avverse che hanno reso difficoltose le operazioni di trasbordo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, soccorsi 500 profughi a bordo di un peschereccio: 99 a Messina

MessinaToday è in caricamento