rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Fugge dai domiciliari e ruba auto ad un anziano, poi si costituisce

I carabinieri hanno arrestato un 48enne che ieri a Ganzirri ha minacciato un residente del luogo. Scattate le ricerche si è poi presentato spontaneamente in caserma

Evasione, rapina e lesioni sono i reati contestati ad un 48enne arrestato ieri dai carabinieri di Ganzirri. L’intervento dei militari è avvenuto a seguito di una segnalazione alla centrale operativa di un uomo che, armato di coltello si era impossessato di un’auto dopo aver minacciato un anziano del luogo che caduto sull’asfalto si è procurato alcune lesioni. Scattate le ricerche, l’uomo si è poi presentato spontaneamente a bordo dell’auto rubata all’anziano. Dagli approfondimenti dei carabinieri è emerso come il 48enne si era allontanato dall’abitazione dove era ristretto ai domiciliari. L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario e il 48enne è stato arrestato per rapina e lesioni personali nonché per evasione dagli arresti domiciliari ed è stato condotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dai domiciliari e ruba auto ad un anziano, poi si costituisce

MessinaToday è in caricamento