Cronaca Naso

Muore a soli 51 anni l'avvocato Gisella Pizzo, donati gli organi

Polmoni, reni e fegato sono stati donati a tre persone che grazie a questo gesto potranno continuare a vivere. Commozione e cordoglio a Naso. Il sindaco Nanì: “La nostra città piange oggi una sua figlia, una donna, che ha dimostrato orgoglio e grande valore”

E' morta a soli 51 anni l'avvocato Gisella Pizzo. Un aneurisma cerebrale che l'ha colpita mercoledì scorso non le ha lasciato scampo. Tanti i messaggi di cordoglio per la professionista originaria di Naso dove alle ultime amministrative aveva proposto la sua candidatura a sindaco.

"È con profondo dolore e immensa costernazione che apprendo della scomparsa dell'avv. Gisella Pizzo", ha scritto il sindaco Nanì. "Pur essendo stati antagonisti nelle ultime elezioni amministrative, ho sempre avuto il massimo rispetto della persona e del professionista che per Naso, ha speso i suoi anni migliori. La nostra città piange oggi una sua figlia, una donna, che ha dimostrato orgoglio e grande valore. Ai familiari ed ai parenti più cari, a nome mio, dell'amministrazione e della cittadinanza tutta, un caro sentimento di vicinanza e sentite condoglianze".

Gisella Pizzo si era sentita male mercoledì ed era stata trasferita in elisoccorso al Policlinico di Palermo dove stamattina è stato effettuato un prelievo di organi. Polmoni, reni e fegato sono stati donati a tre persone che grazie a questo gesto potranno continuare a vivere.

A gestire le delicate fasi che caratterizzano la donazione - in sinergia con il team di chirurghi provenienti dall'Ismett giunti al policlinico per il prelievo - è stato l'ufficio di coordinamento diretto da Santi Maurizio Raineri, coordinatore aziendale. Si tratta di un gruppo composto da medici e infermieri del dipartimento di Emergenza Urgenza diretto da Antonino Giarratano, che si occupa di seguire il donatore dalle prime fasi di osservazione fino al momento effettivo del prelievo.

"Il grazie più sincero va alla famiglia - ha sottolineato il commissario dell'Aou Giaccone Alessandro Caltagirone - che ha colto l'importanza di questo gesto mostrando sensibilità e altruismo. Una donazione che rappresenta anche un segnale di sensibilizzazione sociale importante, significativo per alimentare sempre più nell'opinione pubblica la cultura della donazione di organi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a soli 51 anni l'avvocato Gisella Pizzo, donati gli organi

MessinaToday è in caricamento