Cronaca Tortorici

Esplosione in casa mentre preparano i dolci di Pasqua, morta una delle donne ustionate

Antonina Salupo, 65 anni, è deceduta al Centro Grandi Ustioni all'ospedale Cannizzaro di Catania dove era ricoverata insieme al nipote

La sua situazione è apparsa subito molto grave perché quella più vicina all'esplosione. E' morta, dopo tre giorni di agonia una delle due donne rimasta ferita venerdì sera in contrada Ilombati nel comune di Tortorici, in seguito all'esplosione di una stufa con resistenza a olio proprio mentre insieme alla nuova e ai nipoti cucinavano i dolci di Pasqua.

La donna, Antonina Salupo, 65 anni, è deceduta al Centro Grandi Ustioni all'ospedale Cannizzaro di Catania dove era ricoverata insieme al nipote, un bambino di 14 anni. La nuora ed il figlio di 12 anni sono invece ricoverati al Policlinico di Palermo e le loro condizioni non desterebbero preoccupazione.

"Sono vicino alla famiglia come amministrazione per questa tragedia immane che nessuno poteva mai immaginare - dice il sindaco di Tortorici Carmelo Rizzo Nervo -  Esprimiamo il nostro dolore al marito e ai figli e ci auguriamo una pronta guarigioni degli altri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in casa mentre preparano i dolci di Pasqua, morta una delle donne ustionate
MessinaToday è in caricamento