rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

L'Orsa perde la storica attivista Mimma Barbaro: "Hai onorato il sindacato, continua a sorriderci da lassù"

Autista dell'Atm, era stata trasferita nell’area verifica per le problematiche di salute che l’hanno afflitta per anni fino a giungere al triste epilogo. Il ricordo del segretario Massaro

Atm e mondo sindacale a lutto per la morte di Mimma Barbaro, 57 anni. Dopo una lunga malattia, stanotte è venuta a mancare ai suoi affetti una storica attivista dell'Orsa.  Domenica Barbaro, dipendente di Atm Spa, era autista poi trasferita nell’area verifica per le problematiche di salute che l’hanno afflitta per anni fino a giungere al triste epilogo. "Mimma era conosciuta in città per le sue battaglie a sostegno dei colleghi - la ricorda il segretario ennerale dell'Orsa Mariano Massaro - i suoi interventi in prima linea nella lotta sindacale sono rimasti negli annali e serviranno da esempio per chi resta. L’Orsa perde una militante di riconosciute capacità, arricchite di una rara carica di umanità. Ci lascia il ricordo del suo sorriso che trasferiva serenità anche nei momenti peggiori. I colleghi dell’Orsa si uniscono al dolore della famiglia e faranno tesoro dell’esempio che lascia in eredità una bella persona che con la sua presenza ha arricchito e onorato il sindacato. Riposa in pace Mimma e continua a sorriderci".

Leggi le altre notizie

Mimma Barbaro, che lascia due figli, era entrata in Atm nel 2012 coronare il sogno della sua vita: guidare un autobus, dopo tanti lavori svolti, dalla cassiera in un bar tabacchi all'agenzia immobiliare. Una passione, quella per la guida di un mezzo di trasporto pubblico che era riuscita a consensare anche in un libro, "L'autobus", che con ironia e atmosfere da thriller raccontava il mondo a bordo dei mezzi di trasporto pubblici, fatto di comporta,menti bizzarri ed esilaranti dialoghi tra i passeggeri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Orsa perde la storica attivista Mimma Barbaro: "Hai onorato il sindacato, continua a sorriderci da lassù"

MessinaToday è in caricamento