Giallo di Caronia, effettuate tac e autopsia su Gioele: trovate delle pietruzze nei resti

Il primo riscontro dopo la lunga mattinata di esami all'obitorio del Policlinico. Si cercano altre parti del corpo nel bosco.

Nei resti del piccolo Gioele c'erano anche delle piccole pietre. E' il primo riscontro dopo una lunga mattinata di controlli ed esami,  effettuati sui resti del bimbo all'obitorio del Policlinico. Si tratta di un elemento utile alla Procura per stabilire il luogo della morte ed eventualmente anche la data del decesso del piccolo, ritrovato lo scorso 19 agosto da un volontario.

Le analisi condotte dai medici legali Daniele Sapienza ed Elvira Ventura Spagnolo hanno previsto anche la tac, utile ai rilievi antropometrici che servirà per associare i resti all'età anagrafica e al sesso. Successivamente, gli specialisti hanno lavorato alla ricerca di  lesività macroscopiche che potrebbero fornire indicazioni utili a scoprire le cause del decesso. 

L'autposia si è conclusa alle 14.30. Ma è solo il primo step di accertamenti che il pool di esperti nei prossimi giorni continuerà ad eseguire sui resti del piccolo. I medici hanno seguito un protocollo utilizzato in presenza di cadaveri deteriorati e in avanzato stato di decomposizione. C'è stata una prima visione delle lesività dal punto di vista zoologico forense presenti sul corpo, oltre a vari prelievi ed esami istologici. Ma ci vorrà ancora tempo per avere risposte certe. 

Intanto, gli inquirenti continuano a setacciare le campagne di Caronia alla ricerca di altre parti del corpo. Ne da' conferma l'avvocato Pietro Venuti, legale della famiglia di Daniele Mondello, il papà di Gioele e marito di Viviana Parisi arrivato al policlinico di Messina. "Faranno ulteriori ricerche- spiega Venuti ad AdnKronos - perché ci sono ancora delle parti mancanti del corpo, quindi verranno fatte ulteriori ricerche in quella zona".

//Articolo aggiornato alle 15.00 del 26 agosto 2020: inserimento notizia fine autopsia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento