rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Morte Olga Cancellieri, ad ottobre l'udienza preliminare

Tra tre mesi comparirà davanti al giudice il 26enne Lorenzo Sciabbà indagato per omicidio stradale. Lo scorso novembre il drammatico incidente costato la vita alla nota professionista messinese. La Procura ha terminato l'inchiesta ad aprile

La morte di Olga Cancelleri finisce in tribunale. Il prossimo 10 ottobre a Palazzo Piacentini si svolgerà l'udienza preliminare sulla tragica vicenda che ha visto protagonista la professionista messinese, vittima di un grave incidente stradale la sera del 10 novembre scorso. Davanti al giudice comparirà il 26enne Lorenzo Sciabbà, indagato per omicidio stradale. Il giovane era a bordo di una moto che si è scontrata con lo scooter condotto dalla Cancelleri all'incrocio tra via Centonze e via del Vespro. L’avvocato non è morta sul colpo nonostante le gravissime ferite riportate. E’ rimasta a terra ad aspettare i soccorsi per diversi minuti, una vicenda che ha poi indotto alcuni parlamentari a chiedere l'invio degli ispettori al ministero. 

Sciabbà, difeso dall'avvocato Giovanni Caroè, secondo la Procura che lo scorso maggio ha chiuso le indagini, "Con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale cagionava per colpa la morte di Olga Cancellieri, segnatamente, procedendo lungo la via Centonze, con direzione di marcia nord-sud alla guida del motociclo Ducati Multistrada ad una velocità di 75 km/h superiore al limite consentito (pari a 50 Km/h trattandosi di centro urbano) giunto all'intersezione con la via del Vespro veniva in collisione con il motociclo Kymco Downtown condotto da Olga Cancellieri".

Parti offese, i familiari di Olga Cancelleri, assistiti dai legali Patrizia Picone e Natalia di Bella. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Olga Cancellieri, ad ottobre l'udienza preliminare

MessinaToday è in caricamento