rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Motociclista morto sulla Statale, indagato per omicidio stradale il conducente dell'auto

Le indagini sul tragico incidente costato la vita al 55enne Sandro Galeani. L'atto dovuto nei confronti del giovane alla guida della vettura. All'origine una manovra errata

Ci sarebbe una manovra errata all'origine del tragico incidente avvenuto la sera del 31 ottobre a Galati. A compierla, l'auto che poco dopo la stazione di Galati, ha investito la moto condotta da Sandro Galeani, morto sul colpo. A questo punto sono giunte le indagini della sezione Infortunistica della polizia municipale e come atto dovuto il conducente della vettura, un ragazzo di 28 anni, risulta indagato per omicidio stradale.

L'auto, secondo quanto finora accertato, viaggiava in direzione sud poco prima di svoltare a sinistra per raggiungere il parcheggio di un locale. Negli stessi attimi sopraggiungeva dalla parte opposta la moto condotta dal 55enne. L'urto tra i due veicoli è stato inevitabile. Galeani è rimasto senza vita sull'asfalto, lascia moglie e due figli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motociclista morto sulla Statale, indagato per omicidio stradale il conducente dell'auto

MessinaToday è in caricamento