E' morta Silvana Grasso, il giudice di Corsi d'Oro e Gettonopoli

Non ce l'ha fatta a superare la malattia il presidente facente funzioni del Tribunale, aveva deciso in primo grado le sentenze sulla gestione dei fondi della Formazione professionale e le sedute lampo delle commissioni al Comune

La sede del tribunale a Palazzo Piacentini

Negli ultimi anni si era occupata di decidere il Primo grado dei processi Corsi d'Oro sulla gestione dei fondi della Formazione professionale e Gettonopoli, gli emolumenti di presenza erogati ai consiglieri comunali ma con sedute-lampo delle commissioni al Comune. E' morta la giudice Silvana Grasso. Dall'estate scorsa ricopriva l'incarico di presidente facente funzioni del Tribunale di Messina e nel capoluogo si trovava da anni in servizio dopo un lungo curriculum in Calabria sempre nel settore giudicante. Una malattia l'ha portata alla morte. 

Il decesso improvviso della Grasso costringerà il Consiglio superiore della Magistratura a procedere a una nuova nomina per la presidenza del tribunale di Messina. 

Di oggi la notizia della morte di un altro magistrato, il messinese Ernesto Morici che negli anni Ottanta e Novanta si è occupato di lotta alla mafia e confisca dei beni alla criminalità organizzata. 

E' morto il giudice messinese Ernesto Morici 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento