rotate-mobile
Cronaca

L'Università piange la professoressa Stefania Scarcella

La docente si è spenta ieri a causa di una malattia. Camera ardente in Ateneo fino alle 20, domani i funerali

L'università di Messina piange la scomparsa della professoressa Stefania Scarcella. La docente si è spenta ieri a causa di una malattia. L’ Ateneo, oggi, alle 11, le renderà omaggio con una camera ardente, allestita  presso l‘Aula Cannizzaro fino alle 20, così come disposto dal rettore Salvatore Cuzzocrea.

Ordinaria di Discipline Romanistiche, è stata docente nei corsi di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e nel Corso di Laurea in Consulente del Lavoro e Scienze dei Servizi Giuridici del Dipartimento di Giurisprudenza, dove è stata più volte delegata del Direttore. Sin dalla sua istituzione ha fatto parte del Collegio dei Docenti del Dottorato in Scienze Giuridiche.
È stata autrice di numerose e apprezzate pubblicazioni, su temi di grande rilevanza dottrinale; nonché relatrice in Convegni nazionali e internazionali e responsabile scientifica o componente di Gruppi di Ricerca internazionali e di Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale. 

Fra i molti prestigiosi incarichi ricoperti a servizio dell'Ateneo peloritano, la Prof.ssa Agatina Stefania Scarcella ha, tra l'altro, diretto e coordinato il personale del Centro di Orientamento e Tutorato dell'Ateneo messinese dal 2004 al 2013 ed è stata delegata del Rettore all'Orientamento dal 2014 al 2018 e "AlmaLaurea" nel 2013.
La sua dolcezza, la sua profonda umanità, la sua smisurata dedizione nei confronti dell'Istituzione Universitaria, della sua Disciplina, e degli studenti che amava oltre ogni misura, resteranno, unitamente al sorriso con cui accoglieva tutti, sempre impressi nella intera comunità accademica.

Le esequie verranno celebrate mercoledì 26 luglio 2023, alle 11 nella Cattedrale del Santissimo Salvatore, Domenico Savio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Università piange la professoressa Stefania Scarcella

MessinaToday è in caricamento