Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Giallo di Caronia, i consulenti della famiglia potranno vedere i corpi di Viviana e Gioele

Il via libera della Procura al pool di esperti diretto dal criminologo Carmelo Lavorino e dal medico legale Antonio Della Valle. Previsti nuovi sopralluoghi nel bosco in cui è avvenuta la tragedia

I consulenti della famiglia Mondello potranno vedere i corpi di Viviana Parisi e del piccolo Gioele. Lo ha disposto la Procura di Patti accettando di fatto l'istanza presentata dagli avvocati Pietro Venuti e Claudio Mondello. 

Ripartono da qui le indagini del pool di esperti nominati dai familiari della 43enne, mentre perde quota l'ipotesi di archiviazione contro la quale lo stesso Daniele Mondello aveva lanciato una petizione online.  A breve il criminologo Carmelo Lavorino, insieme al medico legale Antonio Della Valle, al tecnico fotosegnalatore Marco Petrone e ad altri due consulenti, potrà ispezionare i resti della donna e del bimbo, in obitorio dalla scorso agosto, e trarre ulteriori indicazioni per arrivare alla verità su quanto avvenuto nei boschi di Caronia cinque mesi fa. 

"Il via libera della Procura alla visione dei corpi - spiega Lavorino - dimostra un importante spirito di collaborazione. Dobbiamo scoprire insieme agli inquirenti cosa è successo realmente, qualunque sia la verità. Non permetteremo mai l'archiviazione fino a quando non si sarà fatta piena luce".

Nelle prossime settimane il pool di professionisti si recherà anche sui luoghi della tragedia per condurre ulteriori accertamenti. Al vaglio degli esperti ci sono al momento le foto delle due scene del crimine, le relazioni tecniche di natura medico-legale e parte del fascicolo aperto dagli investigatori, i cui consulenti avevano chiesto ancora tempo per sciogliere le riserve.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo di Caronia, i consulenti della famiglia potranno vedere i corpi di Viviana e Gioele

MessinaToday è in caricamento