Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ancora tre morti per il Covid a Messina, la più giovane aveva solo 53 anni

Sei i decessi in due giorni e tutti non vaccinati. Tre di loro erano in Rianimazione. Così i dati dell'Ufficio per l'emergenza sui ricoveri a Messina e provincia

Ancora tre morti per il coronavirus a Messina. Sono i decessi comunicati dall'Ufficio per l'emergenza Covid di Messina registrati tutti al Policlinico universitario. Si tratta di una donna di Mistretta di 53 anni (deceduta il 27 agosto), di un uomo di Castell’Umberto di 76 anni (morto il 28 agosto) e di una messinese di 67 anni (deceduta il 28 agosto).

Sei decessi in due giorni dunque e tutti non vaccinati. Tre di loro erano in Rianimazione, tre in ricovero ordinario.

Dall'Ufficio per l'emergenza Covid non fanno sapere se erano presenti altre gravi patologie.

Attualmente sono 95 le persone ricoverate per il Covid 19: 51 al Policlinico 51 di cui 11 in rianimazione;  al Papardo 27 (di cui tre in rianimazione), a Barcellona undici ricoverati mentre all'Irccs Piemonte sono sei.

Anche ieri il report del ministero della Salute, che monitora l'andamento della pandemia, ha conferato il trend in crescita che dura ormai da settimane e che ha portato la Sicilia in zona gialla a partire da domani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora tre morti per il Covid a Messina, la più giovane aveva solo 53 anni

MessinaToday è in caricamento