rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

L'incidente mortale di Taormina, investigatori a lavoro: escluso il coinvolgimento di altri mezzi

Procura e carabinieri proseguono le indagini sul sinistro che ha visto Roberto Spadaro e Antonio Russo vittime della strada per accertare la dinamica. Sui social i ricordi di chi li conosceva

Le indagini proseguono ma sembrano esserci pochi dubbi sul sinistro a Taormina. L'incidente stradale che nella notte tra sabato e domenica ha provocato la morte del 32enne Roberto Spadaro e del 35enne Antonio Russo non avrebbe visto - secondo quanto si apprende - il coinvolgimento di altri mezzi. La procura e i carabinieri della Compagnia di Taormina sono a lavoro per ricostruire con esattezza la dinamica di quanto avvenuto nei pressi del parcheggio Lumbi dove la Fiat Panda, a bordo si trovavano quattro persone, si è schiantata contro un palo per poi ribaltarsi. Spadaro è deceduto appena arrivato al San Vincenzo di Taormina, Russo all'ospedale San Marco di Catania. Le altre due persone ferite non sono in pericolo di vita. 

Incidente a Taormina, muoiono due ragazzi 

Il gruppo - secondo le informazioni raccolte - avrebbe trascorso la serata al locale "La Giara" di Taormina prima di lasciare la cittadina ionica per fare rientro nel capoluogo. Sui social i ricordi e le manifestazioni di affetto per i due ragazzi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incidente mortale di Taormina, investigatori a lavoro: escluso il coinvolgimento di altri mezzi

MessinaToday è in caricamento