Cronaca Capo d'Orlando

La passione per le moto e un tragico destino, Capo d'Orlando piange Tony Caputo

L'incidente di ieri sera ha scosso l'intera cittadina tirrenica. Carabinieri a lavoro per ricostruire la dinamica

Capo d'Orlando sotto choc per la morte di Antonio (Tony) Caputo, il 36enne che ieri sera ha perso la vita in un tragico incidente stradale in contrada Pissi. L'uomo ha perso il controllo della sua Ducati mentre percorreva un rettilineo per poi finire sull'asfalto e morire sul colpo. In queste ore i carabinieri stanno proseguendo le indagini per ricostruire con esattezza quanto accaduto, dopo i primi rilievi effettuati nel luogo dell'incidente. Adesso i militari cercano testimoni in grado di fornire altri dettagli utili a comprendere la dinamica. Non sarebbero coinvolti altri veicoli mentre sull'asfalto è visibile la frenata lasciata dalla moto prima di finire a terra.

E proprio per la passione per le moto Tony Caputo era molto conosciuto a Capo d'Orlando. La sua pagina Facebook è piena di foto e video in cui con entusiasmo il 36enne ha ripreso quella Ducati 1098 bianca e rossa su cui ieri sera ha perso la vita.

Il cordoglio del Comune

Sulla pagina ufficiale Facebook, il Comune di Capo d'Orlando ha espresso vicinanza alla famiglia e profondo dolore per quanto accaduto. "L’amministrazione comunale di Capo d’Orlando e tutta la giunta, attraverso la rete, ci tengono ad esprimere e interpretare lo stato d’animo della comunità orlandina di fronte alla scomparsa prematura di un suo cittadino, Tony Caputo, vittima, nella tarda serata di ieri, di un incidente stradale con la propria motocicletta. La sua scomparsa ha determinato diffuso cordoglio nella nostra comunità, soprattutto per tutti coloro che hanno avuto modo di conoscere Tony. L’amministrazione e la giunta si uniscono umilmente al cordoglio e si stringono al dolore della famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La passione per le moto e un tragico destino, Capo d'Orlando piange Tony Caputo
MessinaToday è in caricamento