rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Morto l'anziano investito in via La Farina, il conducente dell'auto si era dato alla fuga

L'87enne è deceduto nel reparto di Rianimazione del Policlinico. Si profila adesso il reato di omicidio stradale per l'uomo alla guida dell'auto comparso in caserma 24 ore dopo l'incidente

Non ce l'ha fatta l'anziano investito sabato scorso in via La Farina. Il suo cuore ha smesso di battere nel reparto di Rianimazione del Policlinico dove era stato ricoverato d'urgenza dopo le lesioni causate dall'incidente. A centrarlo era stato un 48enne che si era dato alla fuga per poi presentarsi spontaneamente dalla polizia municipale ieri sera. Per l'uomo adesso si profila il reato di omicidio stradale, gli agenti dell'Infortunistica erano sulle sue tracce dopo aver visionato le immagini di videosorveglianza presenti in zona e ascoltato alcuni testimoni.

Il conducente dell'auto, accompagnato dal suo avvocato di fiducia, si era giustificato di non aver dato soccorso e di essersi allontanato perchè colto da malore, ma di aver chiamato il 118 per aiutare la vittima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto l'anziano investito in via La Farina, il conducente dell'auto si era dato alla fuga

MessinaToday è in caricamento