Cronaca Gaggi

E' morto Sergio Crisafulli, lutto nel sindacato: "Un guerriero sempre al fianco del lavoratori"

Stroncato da un malore nella notte. Era stato eletto giovedì scorso ai vertici della segreteria provinciale Faisa Cisal. Il ricordo commosso del figlio e dei colleghi

Lutto nel mondo sindacale. E’ morto a soli 66 anni Sergio Crisafulli, stroncato nella notte da un malore che non gli ha lasciato scampo.

Autista in pensione del gruppo Sais ha speso la sua vita spesa per i diritti dei lavoratori gli aveva fatto meritare la nomina come segretario provinciale della Faisa Cisal Messina all’ultimo congresso che si è svolto giovedì scorso a Giardini Naxos. 

“Lontana l'idea doverti salutare per l'ultima volta, così all'improvviso, come un lampo a ciel sereno e nel totale silenzio della notte.Te ne sei andato alla casa del Padre dove da lassù sono sicuro che continuerai a vegliare sulla tua famiglia continuando ad essere il marito, padre e nonno amorevole. Doti che ti hanno sempre contraddistinto nella tua purtroppo corta vita terrena”, è stato il doloroso annuncio del figlio.

Il segretario generale Mauro Mongelli, vicario Edgardo Fano e componente Vincenzo Rotella,  e tutti i componenti della Faisa Cisal rivolgono la loro vicinanza ai familiari. "Con sgomento e profondo dolore apprendiamo della improvvista scomparsa del nostro segretario provinciale della Faisa Cisal di Messina e delegato Regionale al Coordinamento delle Aziende private in Sicilia, Sergio Crisafulli. Uomo con spiccate doti umane, figura importante della Faisa Cisal siciliana con evidenti competenze in materia sindacale, ma soprattutto, sempre dedito alla difesa di lavoratori e lavoratrici indifesi e senza voce".

“Una perdita per tutti noi – dice anche la segreteria regionale – tutta la Faisa Cisal e la segreteria regionale è vicina al dolore della famiglia e in particolare al figlio Salvo, componente della segreteria regionale,  a cui  saremo sempre vicini sia come amici che come sindacato che senza di lui perde un punto di riferimento davvero importante. Conoscitore della materia come nessuno per quanto riguarda il settore dei trasporti privatii era un guerriero e un  punto di  riferimento insostituibile i lavoratori del settore Autolinee Private. Una energia smisurata che lascia come insegnamento sindacale alle nuove leve la grande passione con cui ha condotto tutte le sue battaglie. Non lo dimenticheremo”.

Cordoglio anche dalle segreterie di Fit Cisl, Uil Trasporti e Orsa Trasporti per l’improvvisa dipartita di Sergio Crisafulli. "Il mondo sindacale messinese - si legge in una nota - perde un esponente di primo piano che ha fatto dell’attività sindacale una missione per la difesa dei diritti dei lavoratori dei trasporti, le sue indiscusse competenze sono state strumento fondamentale per la rivendicazione dei diritti e delle tutele in ambito sindacale e legale. La capacità di guidare le lotte in piazza, la lealtà nelle alleanze e il rapporto diretto con i lavoratori sono state le caratteristiche di Sergio che lascia un vuoto incolmabile sul piano sindacale e sul piano umano. Le lavoratrici e i lavoratori di Fit Cisl, Uil Trasporti e Orsa Trasporti, che con la Faisa Cisal di Sergio Crisafulli hanno condiviso storiche alleanze nelle lotte, porgono sentite condoglianze e sono vicini alla famiglia".

I funerali si svolgeranno lunedì 17 giugno 2024 presso 11 nella Chiesa San Giuseppe di Gaggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Sergio Crisafulli, lutto nel sindacato: "Un guerriero sempre al fianco del lavoratori"
MessinaToday è in caricamento