Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Taormina

Inciampa e cade in un dirupo dopo una serata con gli amici, Giuseppe muore dopo due settimane di agonia

Lutto nella zona jonica per Savoca, 55 enne di Taormina. Troppo gravi i danni riportati dopo un incidente avvenuto a Graniti 

E' morto dopo due settimane di agonia Giuseppe Savoca, 55 anni, di Taormina. Troppo gravi i danni riportati dopo un incidente avvenuto a Graniti  nella notte tra il 13 e il 14 agosto. L'uomo usciva da un locale dove si era recato con parenti e amici e stava andando a recuperare l'auto parcheggiata per tornare a casa, quando è inciampato su uno scalino in cemento, perdendo l'equilibrio ed è precipitato da un burrone. 

Le sue condizioni sono apparse subito gravi e alcuni testimoni hanno messo in evidenza la pericolosità di quel tratto dove manca la ringhiera come struttura di sicurezza per proteggere dalla scarpata.

Perito meccanico, noto e stimato nella zona jonica dove lavorava per Interbus. "Grande collega e amico, riposa in pace", "non dimenticherà mai le nostre lunghe chiacchierate nelle sere d'estate" si legge in uno dei tanti commenti per ricordarlo sui social. Savoca era stato ricoverato al Policlinico di Messina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa e cade in un dirupo dopo una serata con gli amici, Giuseppe muore dopo due settimane di agonia
MessinaToday è in caricamento