menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paolo Chillè non ce l'ha fatta

Il giovane è morto ieri dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia. L'anno scorso si era curato negli Stati Uniti grazie agli oltre 150mila euro raccolti dai messinesi

Paolo Chillè è morto. Il 27enne messinese ieri si è arreso dopo una lunga battaglia contro una rara forma di tumore. Non è servita neanche la terapia negli Stati Uniti a cui il giovane si è sottoposto lo scorso anno. Un viaggio della speranza finanziato dalla generosità di migliaia di messinesi che avevano immediatamente raccolto la petizione lanciata dalla famiglia del giovane. 

La sua storia

Per Paolo erano stati organizzati tanti eventi e donazioni, ma alla fine tutto è stato inutile. Il ragazzo era tornato in città lo scorso gennaio dopo oltre tre mesi di cure negli Stati Uniti, durante il coronavirus non ha mai smesso di lottare, nonostante le difficoltà ha continuato ad andare al Policlinico per proseguire la terapia. Ma le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime settimane fino al decesso. I funerali si svolgeranno domani al Duomo alla 10. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento