rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Il mondo della musica a lutto: è morto Orazio Visalli, il Ray Charles dello Stretto

Ha iniziato tanti giovani musicisti ed è stato protagonista nei piano bar per decenni. Oggi tanti promettono di non dimenticarlo mai: "Ciao Orazio, adesso suonerai e canterai in paradiso"

Orazio Visalli, pianista messinese, 73 anni, maestro per tante generazioni di giovani musicisti che ha iniziato alla musica non c’è più. E’ morto oggi pomeriggio dopo una breve malattia.

La notizia ha fatto subito il giro del web rimbalzando e lasciando affranti quanti lo hanno conosciuto e amato. “Un grande uomo, un grande padre, un grande marito, un grande artista, un grande amico – si legge nel suo profilo facebook - Ricordiamolo tutti con quel sorriso che era sempre pronto a strappare ad ognuno di noi, con quella voglia di godersi ogni momento della vita, con la sua musica che ci ha fatto sempre sognare. Oggi se ne va un pezzo di Storia”.

A Messina – dove lo chiamavano il Ray Charles dello Stretto per il sorriso e per la sua caratteristica di non vedente dalla nascita - negli ultimi anni era meno attivo ma per decenni è stato protagonista indiscusso nei piano bar, con la sua voce calda e la maestria al pianoforte. Negli anni aveva anche messo in piedi una band e anche questa estate aveva allietato le serate a Portorosa.

Per la sua sensibilità non si è mai negato alle inziative di carattere solidale che testimoniavano la grande forza anche di chi ha disabilità come ha a saputo dimostrare lui stesso in tutta la sua vita, imparando a suonare divinamente il pianoforte da autodidatta. Ogni domenica non mancava l'appuntamento con un lungo "editoriale" in cui si raccontava e commentava i fatti più della città con gli amici. Un appuntamento che aveva sospeso i primi di agosto con l'ultimo commento che oggi suona come un tragico presagio: "Ad ogni cosa c'è un inizio e una fine", aveva scritto "grazie di cuore per averni tollerato in tutti questi anni".

Oggi tanti promettono di non dimenticarlo mai: "Ciao Orazio, adesso suonerai e canterai in paradiso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della musica a lutto: è morto Orazio Visalli, il Ray Charles dello Stretto

MessinaToday è in caricamento