Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Acquedolci

Trovato morto in casa ad Acquedolci, indagini dei carabinieri

Il cadavere di un 69enne è stato scoperto in un appartamento a confine con Sant'Agata Militello

Le indagini sono in corso e al momento non viene tralasciata nessuna pista. Un uomo di 69 anni è stato ritrovato cadavere in un'abitazione ad Acquedolci. La casa si trova in una zona di periferia a confine con Sant'Agata Militello. La vittima è originaria di Sant'Agata Militello ma risiedeva da tempo ad Acquedolci. L'inchiesta è condotta dai carabinieri della stazione di Acquedolci guidati dal maresciallo Salvatore Porracciolo e dalla Compagnia di Santo Stefano di Camastra che stanno procedendo a tutti gli accertamenti utili per verificare quanto successo. Forse un malore la causa del decesso ma non è ancora chiaro in attesa di ulteriori controlli. Il caso è seguito dalla procura di Patti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in casa ad Acquedolci, indagini dei carabinieri

MessinaToday è in caricamento