Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Sant'Agata di Militello

Movida, assembramenti e mascherine: multe e arresti in città e provincia

A Sant'Agata Militello il giovane che ha aggredito gli agenti, ma le volanti hanno scoperto anche un 56enne a spasso nonostante i domiciliari. Controlli in 52 esercizi commerciali

Movida e misure antiassembramento sotto la lente delle forze dell'Ordine. Oltre l'arresto a Sant'Agata di Militello di un giovane che si è rifiutato di indossare la mascherina e ha aggredito di agenti, polizi, carabinieri, guardia di finanza e Municipale hanno passato a settaccio città e provincia locali notturni e di intrattenimento per verifiche sula regolamentazione del flusso di avventori.

Rifiuta di mettere la mascherina: agli arresti 22enne di Sant'Agata di Militello

Sottoposti a controllo 2729 persone e 52 esercizi commerciali. Particolare attenzione affinché fosse evitato ogni tipo di assembramento e garantito il corretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza è stata prestata nelle piazze principali e presso pub e ritrovi. Evidenziata in città sosta selvaggia di numerose autovetture e motocicli e, pertanto, elevate numerose contravvenzioni al Codice della Strada.

In un caso è stata elevata sanzione ex art.4, comma 1, d.l.25.03.20020 n.19. da 400 euro per mancato uso della mascherina. Arrestato dalle Volanti anche un uomo di 56 anni, in atto sottoposto agli arresti domiciliari, sorpreso in strada, alla guida di un’autovettura. Trattenuto presso le camere di sicurezza della Caserma Calipari su disposizione dell’Autorità, sarà giudicato stamani con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, assembramenti e mascherine: multe e arresti in città e provincia

MessinaToday è in caricamento