Cronaca

Guida senza patente, in stato d'ebbrezza e con musica a tutto volume, è anarchia sulle strade

I controlli dei carabinieri durante la notte sulle principali arterie cittadine. Scattate sei denunce e numerose sanzioni

Quella di ieri è stata una notte intensa per gli uomini del comando provinciale dei carabinieri. Il nucleo Radiomobile e i militari delle Compagnia Messina Centro e Messina Sud hanno presidiato le più importanti arterie cittadine durante la movida. Un servizio h24 che ha visto maggiore impegno nel centro e lungo la litoranea nord.

Durante i controlli un 47enne ed un 37enne, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Messina, poiché, controllati alla guida di autoveicoli, sono stati sorpresi nella recidiva di guida senza patente. Un uomo di 35 anni e un ragazzo di 19 sono invece stati denunciati per guida in stato d'ebbrezza. 
Un 44enne si è invece rifiutato di sottoporsi all'accertamento dell’uso di sostanza stupefacente in quanto, alla guida di un veicolo in apparente stato psicofisico alterato, ha evitato gli accertamenti in ospedale per verificare se fosse alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Un 19enne, che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Messina per il reato di molestie poiché diffondeva musica ad alto volume. Inoltre un 31enne è stato segnalato alla locale Prefettura quali assuntore di stupefacente, poiché trovato in possesso di modica quantità di marijuana, detenuta per uso personale, con il sequestro della sostanza stupefacente.

Infine nel corso dei servizi sono stati controllati complessivamente 115 veicoli e 176 persone con la contestazione di 13 infrazioni al codice della strada di cui quattro aventi rilevanza penale e nove amministrativa. Sono stati sequestrati quattro veicoli perché i conducenti circolavano privi di copertura assicurativa e ritirate 2 patenti di guida, in vista della successiva sospensione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida senza patente, in stato d'ebbrezza e con musica a tutto volume, è anarchia sulle strade

MessinaToday è in caricamento